ingallosbaraglio - l'informatica in soldoni

Scoprire le password sotto gli asterischi



Pubblicato il 29-11-2012

Le password sotto gli asterischi

Ok, ci siamo ritrovati davanti ad una pagina con il campo delle password riempito, ma ovviamente questi benedetti asterischi non ci fanno vedere cosa c'è scritto! Come fare?!

Beh, le soluzioni sono 3, la prima, più semplice di tutte è lasciare perdere! Ma ovviamente non siamo qui a pettinare le giraffe, come diceva un comico tempo fa, così mi vedo costretto ad elencarvi le altre due alternative disponibili!

La seconda soluzione è quella di usare uno dei tanti programmi che potete trovare in rete, ma oggi, la soluzione che voglio proporvi è leggermente diversa. Faremo uso infatti di un semplice scritp che potremo facilmente incorporare nei nostri browser così da lanciarlo ogni volta che si presenterà una situazione analoga.

La soluzione

Lo script che andremo ad usare è scaricabile da qui. Una volta scaricato, scompattiamo lo zip e apriamo con un normalissimo editor di testo il file .js.

Come funziona

Questo simpatico script, se lanciato nella pagina contenente il campo password, recupera la stringa effettiva celata dietro gli asterischi mostrandocela in una finestra pop up.

Per farlo funzionare i metodi sono due, a seconda delle impostazioni del vostro browser. Normalmente basta copiare lo script nella barra degli indirizzi della nostra pagina, assicurandoci di aver prima cancellato tutto il contenuto della stessa (ovvero l'indirizzo web della pagina che stiamo visitando), e premere invio, in questo modo sarà eseguito e ci restituirà il risultato sperato.

Alcuni browser però, come quello della figura qui sopra, sono impostati in modo che la barra stessa degli indirizzi venga usata come casella per le ricerche con il proprio motore di ricerca preferito, in questo caso se incolliamo lo script nella barra, premendo invio, otterremo la ricerca dello stesso sulla rete. Ovviamente non vogliamo questo! Vediamo allora come ovviare a questo problema incorporando lo script nel nostro browser così da poterlo usare ogniqualvolta capiti l'occasione con un semplice click del mouse!

Come funziona 2: il ritorno

Dopo aver copiato lo script di cui sopra, andiamo nel nostro browser e creiamo una nuova pagina di Preferiti, ad esempio in Chrome andiamo sul menù in alto a destra, poi su Preferiti e successivamente su Gestione preferiti.

A questo punto, creiamo una nuova pagina di preferiti cliccando col pulsante destro del mouse sulla finestra aperta e selezionado Aggiungi pagina; Diamo un nome allo script e poi incolliamo lo script precedentemente copiato nella casella dell'URL.

Adesso, ogni volta che ci ritroveremo in una pagina con la casella password riempita da asterischi, basterà andare su Preferiti e selezionare la pagina dello script appena salvata!

Condividi